Nutrire I Bisognosi In Croazia

La direttiva di Swami di dare cibo agli affamati è fortemente risuonata nei cuori dei giovani nell'arco degli ultimi due mesi del 2019. I giovani della Croazia, con l'aiuto di altri devoti e volontari guidati dal loro cuore, hanno dato inizio e partecipato a diverse attività che hanno permesso loro di distribuire 2054 pasti in questo periodo!

Le principali attività di distribuzione del cibo, che si sono svolte tra novembre e dicembre 2019,includono:

  1. Grama Seva: ”Colline d'Amore”’

Nel comune di Krnjak della provincia di Karlovac, dove si pianifica verrà costruito l'Ashram e dove è già presente la Casa dell'Unità, si è svolto 8l secondo Grama Seva, in cooperazione con i servizi sociali locali.

Precedentemente al Seva, a Zagabria sono state raccolte donazioni per dieci giorni e sono stati poi preparati 50 pacchi. Un gran numero di devoti è accorso. Ogni pacco conteneva farina, cereali, polenta, pasta, riso, sale, zucchero, olio, aceto, verdura in scatola, frutta, marmellata, confezioni di zuppa, spezie, biscotti e prodotti per l'igiene. Questi pacchi sono stati distribuiti tra il 22 e il 27 dicembre 2019. Molti assistenti sociali hanno partecipato alla distribuzione dei pacchi assieme ai devoti. Hanno passato del tempo a parlare con gli abitanti delle case che sono state visitate. Questa esperienza ha lasciato un forte segno in tutti i partecipanti.

2. Distribuzione di cibo ai senzatetto:

I giovani si sono uniti come volontari all'associazione umanitaria che distribuisce pasti ai bisognosi dur volte a settimana alla stazione centrale di Zagabria. Hanno partecipato alla preparazione e distribuzione dei pasti, oltre alla preparazione di confezioni singole contenenti torte, frutta e succhi. Oltre ai pasti, i giovani hanno fornito vestiti e scarpe. Hanno passato tempo a parlare con le persone presenti.

La prima distribuzione di pasti come gruppo ha avuto luogo il 22 novembre 2019, come idea spontanea per celebrare il compleanno di Swami.  Il servizio è poi continuato, segnando recentemente l'arrivo di Natale e dell'anno nuovo con la distribuzione di cibo nelle giornate della vigilia e dell'ultimo dell'anno. In tutto i giovani hanno finora preso parte a sei sessioni di distribuzione di cibo e il numero di partecipanti è in continua crescita.

Testimonianze Dei Partecipanti

  • L'area di Krnjak è dominata da una popolazione anziana di basso stato socioeconomico. Con ogni incrocio ed ogni chilometro lontano dalla via principale; lontano dai negozi, l'ufficio postale o l'ambulanza, il viaggio dei giovani diventa sempre più significativo. Le storie delle persone che vivono separaye falla società invita quasi ogni persona direttamente allo spazio del Cuore. Trovandosi davanti a case mezze vuote, riconosciamo semplicemente che i nostri mezzi più forti sono dentro di noi - parole gentili, saggio amore, rispetto, risate e abbracci. Questi sono in grado di smuovere montagne!

 

 

Un altro chiaro messaggio arrivato dal servizio è la volontà di guardare avanti e raggiungere l'obiettivo. Il Seva solleva domande su servizio e aiuto, e porta in superficie la capienza interiore di ognuno per l'amore, l'amicizia e Dio. Possiamo noi, in tempi a venire, trovare il Divino dentro si noi ed esporre per cosa siamo fatti? Questo Seva nella Sua storia, nella nostra storia, ha sicuramente un ruolo importante.

 

Troviamo saggezza, coraggio, amore e gioia! Abbracciamo i cinque valori umani, Lui, l'un l'altro e andiamo!

 

  • Ogni volta, prima del servizio e del mio arrivo, ho provato gioia e sentito una buona energia come se potessi sentire costantemente che avevamo la benedizione e il supporto di Dio. Quando ci si trova ad avere un contatto personale, quando sei vicino a queste persone, che tu lo voglia o no, loro toccano la tua anima. Sei consapevole dei loro sentimenti. Attraverso la conversazione, puoi sentire la loro rabbia e tristezza e, peggio di tutto, in certi casi hanno perso la speranza in un futuro migliore. I miei sentimenti sono confusi. Ho l'impressione che chi di noi sia venuto a servire sia davvero benedetto e sento sentimenti positivi. Eppure, quando guardo a tutta la sofferenza, non posso essere completamente felice. Vorrei poter dire loro che tutto andrà bene. Dio li benedica.

 

  • “I membri del gruppo a cui ci diamo uniti per servire i senzatetto sono un vero esempio dell'insegnamenti d'amore, altruismo e servizio di Gesù. Tutto ciò che sto cercando di imparare, lo potrei imparare dal loro esempio. Da tutte queste attività, posso confermare che la risposta all'amore è l'amore stesso e che ognuno ha qualcosa da dare - un sorriso, una canzone, parole gentili. In un certo numero di occasioni, i senzatetto hanno voluto condividere il loro amore e quel poco che hanno, con noi e con altri.”

  • “Attraverso l'opportunità di servire i nostri fratelli e sorelle che sono senzatetto, malati o abbandonati, abbiamo avuto il compito e dovere, a noi sconosciuto, di trascendere la nostra separazione dalle altre persone. Abbiamo sviluppato empatia e abbiamo condiviso dolore e gioia con queste anime. I due mesi passati sono stati una benedizione. Sento profondamente come Sai ci abbia resi più connessi a noi stessi e agli altri. Che possiamo continuare in uno spirito altruista con tutto il cuore e senza pregiudizi!