Sfamare Gli Affamati, Lipsia

Ogni mercoledì, in un piccolo paese della Germania dell'Est, alcuni giovani e anziani preparano pasti per i senzatetto, che sono poi portati e distribuiti a Lipsia (la città più vicina, a 30 minuti). Questo piccolo Seva è stato integrato ai due giorni di Seva settimanali svolti dalla comunità di Atmaseva. Mentre all'interno del gruppo c'è chi dipinge muri, fa giardinaggio, cucna, guida ruspe, pulisce pavimenti, questo particolare servizio di preparazione dei pranzi ha la capacità di portare consapevolezza nei giovani di quali siano i veri bisogni di coloro che sono al di fuori del gruppo. Per volere espresso da Swami lo scorso novembre (durante la conferenza mondiale dei giovani e le celebrazioni del compleanno) di „nutrire il mondo“,  molti giovani e giovani nel cuore presenti, hanno preso questa chiamata molto seriamente. Lo stesso giorno del ritorno in Germania dall'India – stanchi, non ispirati, e incerti sul come iniziare esattamente – 4 di loro, colmi dell'amore di Swami, sono andati al supermercato, hanno comprato ciò che secondo loro sarebbe andato bene per un pranzo saziante (per quanto semplice) e il giorno dopo sono andati a Lipsia con pasti pronti e thermos di caffè e tè.

 

Può venire da pensare che fare Seva richieda un piano preciso prima di iniziare. Possiamo pensare che abbiamo bisogno di sapere tutti i dettagli di come svolgere il compito prima di iniziare: in questo case – dove sono i bisognosi? Quanti ne troveremo? Dobbiamo avvicinare solo chi „sembra“ affamato e girare cercandoli, o dovremmo passare per un'organizzazione? Abbiamo preparato abbastanza pasti, troppo ecc ecc. Ma in realtà, non è così; non c'è bisogno di sapere tutto. Seguire semplicemente un impulso divino, fidandosi della guida dell'intelligenza divina, sapere che una piccola azione è meglio di nessuna – questo ci apre le porte. La prima esperienza di distribuzione a Lipsia è stata bellissima, con la grande sfida di trovare le persone bisognose. Il gruppo ha camminato per ore, un'azione da allora accelerata per arrivare tra la mezz'ora e l'ora, in quanto l'intento è quello di trovare un punto di distribuzione il prima possibile e attraverso il contatto con alcuni fratelli e sorelle senza dimora, scegliere un luogo e orario stabili nei quali il maggior numero possibile di persona possano ricevere cibo nutriente.

 

Attualmente vengono distribuiti ogni volta dai 9 ai 22 pasti (solitamente non è possibile trovare un numero maggiore di bisognosi); dalla fine di novembre sono stati distribuiti 260 pasti. Il gruppo di Atmaseva sta cercando di collaborare con alcune organizzazioni locali, e/o trovare altre città più vicine dove siano presenti altre persone affamate. Il bisogno va inoltre al di là del cibo. Questo inverno,  mentre distribuivano i pasti, hanno notato che le mani di un uomo erano così fredde da essere quasi blu. „Signore, non ha dei guanti?“ hanno chiesto. „No, non ne ho.“ Per cui la volta successiva sono tornati con guanti per lui e molti altri. Vivere nelle strade d'inverno, in Germania, non è una cosa facile, ma la compassione e il servizio di questi giovani porta sollievo e le Sue benedizioni a chi davvero ne ha bisogno.