Musica Divina a Nettare d’Amore

Lo scorso mese è iniziato con musica Divina a Nettare d’Amore (il centro Seva in Grecia, creato dai giovani e dagli anziani). Il 23 Aprile 2018, più di 80 persone si sono riunite al centro per partecipare ad una performance di dieci musicisti, incluso Rajesh (mandolino) e Praveen (tabla) che ha toccato l’anima. E’ stata una serata da ricordare: dai bhajan strumentali a canzoni scritte da leggende della musica, i musicisti hanno conferito beatitudine a tutti. Le persone erano così soddisfatte che non volevano che il concerto finisse e per due volte hanno chiesto ai musicisti di continuare a suonare ancora.  E’ stato davvero cibo per l’anima. Il pubblico ha applaudito i musicisti ancora ed ancora, andandosene con sorrisi sui loro volti e felicità nei loro cuori. I giovani avevano anche preparato e distribuito opuscoli che riassumono il servizio svolto al centro seva Nettare d’amore. Il concerto può essere visionato qui:

Inoltre, questo mese, I giovani greci hanno visitato 60 famiglie in stato di bisogno e distribuito scatole riempite con cibo secco, olio d’oliva, prodotti per l’igiene, articoli casalinghi basilari ed altro. E’ stato molto toccante vedere donne commuoversi e piangere, descrivendo i vari problemi che stanno affrontando. A parte le difficoltà finanziarie, i problemi vanno da serie malattie e problemi di salute, divorzi e gravidanze premature, famiglie distrutte e molto di più. Con lacrime nei loro occhi,  hanno ringraziato il team per essere venuti e aver portato loro speranza. Questo è stato un forte promemoria per i giovani su come è importante continuare a dare e servire, per alleviare più possibile la sofferenza di coloro che stanno faticando di più.

In aggiunta, a Cipro i giovani si incontrano ogni settimana per distribuire cibo cotto e pane a oltre 200 people che hanno sofferto di povertà negli scorsi 4 anni (dai tagli bancari – tagli dei mutui del 2013). Inoltre, durante il periodo della Pasqua ortodossa, I giovani provvedevano i seguenti beni a famiglie in stato di bisogno: cibo, cioccolata, biscotti, succhi di frutta, minestre e cibo secco. Hanno anche distribuito oggetti per l’igiene personale, come dentifricio, salviette per le mani e pannolini per bambini. Alla fine, i giovani hanno anche sorpreso i bambini piccoli in stato di bisogno, dando loro candele per celebrare la Pasqua.