La Cucina Francese Incontra I Senzatetto Greci

Con il finire dei caldi mesi estivi, il gruppo giovani ha ripreso a cucinare, in quanto avevano modificato il menu durante l’estate per assicurare il cubo durante il periodo caldo. Uno dei momenti salienti dell’ultimo mese è accaduto quando un gruppo di studentesse dalla Normandia di età tra i 18 e 21 anni ha chiesto di far volontariato al centro di servizio durante la loro breve visita ad Atene. È stata una giornata decisamente impegnativa al centro di servizio Nettare d’ Amore, con quasi 55 persone che cucinavo (spaghetti in aggiunta a dolce di riso) o organizzavano i vestiti all’interno del magazzino! Oltre ad aiutare in cucina, le ragazze hanno anche contribuito andando a comprare gli ingredienti e pagandoli. Poi, tutti sono andati a distribuire il cibo ai senzatetto. Per le ragazze è stata decisamente una bellissima esperienza, poiché hanno sperimentato la gioia e l’appagamento che deriva dal servire il prossimo. È stata un’esperienza di amore in azione.

 

Con il recente cambio di tempo, il team ha notato che i senzatetto dell’area del porto di Pireo erano completamente esposti al freddo invernale in arrivo. Di conseguenza, hanno ordinato all’incirca 70 sacchi a pelo da distribuire. I sacchi a pelo sono arrivati durante un giovedì pomeriggio, e dopo il Satsang settimanale, il team è uscito a mezzanotte a distribuire gli apprezzati oggetti. I senzatetto sono stati molto grati, perché non avevano né coperte né abbigliamento appropriato per proteggersi dal freddo pungente.

greece-1.jpg

Vale la pena dire che il Narayana Seva ad Atene sta apparentemente diventando via via sempre più importante in questo periodo, poichè la maggior parte delle ONG non sta più ricevendo fondi dalla UE per continuare le loro attività, e la cosa è resa anche peggiore dalla persistente crisi economica. È stata una prova della devozione del team per la causa del servizio disinteressato, per permettere loro di persistere durante questi periodi turbolenti, e trovare un modello di lavoro sostenibile.

 

Nel frattempo, i giovani di Cipro sono stati a loro volta attivamente impegnati nel Narayana Seva. Hanno cucinato e distribuito 800 pasti freschi a famiglie Cipriote impoverite e immigrati. Inoltre, hanno anche distribuito 400 confezioni di formaggio e 15kg di olive a bisognosi, e sorpreso I bambini di queste famiglie con popcorn e patatine!

greece-2.jpg
greece-3.jpg