I Tre Giorni dell’Incontro Giovani Europeo: Una Vera Benedizione!

L’incontro europeo dei giovani (European Youth Meet), durato tre giorni, è stato preparato con attività per aiutare tutti ad amalgamarsi come gruppo e contemporaneamente far emergere idee per lavorare insieme, portando avanti la missione di Bhagawan.

Nel giorno dell’arrivo, durante il pomeriggio, i devoti hanno iniziato a cucinare per il Narayana Seva. Quando il cibo è stato pronto, tutti sono partiti in macchina, verso il porto del Pireo, con 400 pasti da distribuire alle persone affamate senza fissa dimora, allo stesso modo di altre mense dei poveri (luoghi in cui il cibo viene distribuito gratuitamente ai bisognosi).

 

Lo spirito di unità ha permeato l’intera attività ed è stata un’ esperienza veramente bella: stare insieme e servire! E’ stato stimolante vedere i devoti, che avevano viaggiato per ore verso la Grecia, mantenere, nonostante ciò, un desiderio instancabile per il Seva, persino in tarda serata!


Il secondo giorno è iniziato splendidamente visitando il Museo dell’Acropoli ed altri siti archeologici antichi. Dopo pranzo, tutti quanti ci siamo radunati presso il centro per il Seva “Nectar of Love” (n.d.r. Nettare d’Amore) per il workshop incentrato sul miglioramento della collaborazione nelle attività di servizio e di satsang tra i giovani europei. Si sono rivelate davvero delle ore fruttuose, durante le quali sono state prese diverse decisioni significative, come ad esempio:

  • Una proposta per i giovani europei di incontro ed approfondimento sabato 18 novembre o venerdì 24 novembre (poiché molti saranno in India per l’incontro mondiale dei giovani “World Youth Meet”)

  • Organizzare delle piattaforme: Facebook, Whatsapp, Google Drive e similari per comunicare, condividere resoconti/contenuti ed altro ancora.

 

  • Far circolare una banca dati comune di tutti i giovani dell’Unione Europea (dopo aver ricevuto il consenso dei singoli individui)

 

  • In ogni nazione, la creazione di un quadro e piano trimestrale, semestrale, annuale e cinquennale, ed inoltre la realizzazione di qualcosa di scritto per le line guida e le comunicazioni: i progressi fatti, i prossimi passi, cosa si sta facendo e così via.

 

  • Preparare il  libretto da presentare a Swami il 23 novembre 2017: Iniziative dei Giovani Europei. Lo schema potrebbe includere, tra le altre cose, le decisioni importanti prese durante l’incontro europeo dei giovani (European Youth Meet), i progressi fatti, i piani a breve e lungo termine, delineati da ogni nazione, ed i passi da intraprendere a livello nazionale e sovranazionale.

 

  • Telefonate regolari tra i coordinatori dei giovani per aggiornarsi sulle decisioni prese e sulle prospettive future.

 

  • L’organizzazione di video conferenze regolari sulle pratiche interiori: Vedas, Satsang, recitazione del Samasta Loka…

E’ stata percepita una bellissima energia durante questa riunione, in cui tutti hanno espresso con schiettezza le proprie idee e suggerimenti. La presenza di Bhagawan è stata sentita chiaramente nell’entusiasmo, nel lavoro di gruppo e nel senso di unità. L’ultima parte della serata è stata dedicata ad una visita rilassante alla fondazione culturale “Stavros Niarchos”.

L’ultimo giorno è stato emozionante come i due precedenti, con i devoti che si sono recati sia sulle montagne che al mare, iniziando 

con il pacchetto di attività giornaliere nei terreni dell’ Ashram. Sul monte Kitheronas (dove sarà situato l’Ashram), i devote hanno iniziato con la meditazione, una sessione di Qi Gong ed una classe di yoga. Nel pomeriggio tutti sono scesi alla spiaggia Psatha per pranzare e rinfrescarsi. E’ stato un giorno meraviglioso e abbastanza emozionante dovendo, al suo termine, salutarsi!

Si è compreso che c’è veramente un grande potenziale lavorando assieme e anche che, in gran parte, i giovani si trovano tutti in situazioni molto simili e affrontano gli stessi ostacoli. Questa conferenza ha sicuramente aiutato ognuno ad avere un quadro più completo di ciò che accade nelle altre nazioni ed in Europa nel suo insieme ed ha dato la spinta per collaborare in modi nuovi.

 

In conclusione tutti quanti sono stati molto grati che Swami abbia offerto loro questa opportunità e hanno deciso di usarla bene nei mesi a venire!