Personal Transformation Experience

Dono di Grazia Per il Servizio Disinteressato

Verso la fine dello scorso anno sono venuto a conoscenza della meditazione tradizionale buddhista chiamata 'Vipassana'. Ho avuto la fortuna di sperimentarla in versione 'blanda' in un centro di meditazione in Sri Lanka, amando la luce e la calma che scaturisce dal silenzio e dall'immobilitá attraverso la semplice osservazione del proprio respiro e della propria mente.

Al mio ritorno in Grecia ho immediatamente cercato una possibilità di partecipare ad un vero e proprio ritiro Vipassana di 10 giorni senza dovermi spostare all'estero. È venuto fuori che ci sarebbe stato un simile ritiro due mesi più tardi, ma tutti i posti per gli uomini erano già occupati ed esisteva perfino una lista d'attesa. Nonostante ciò ho inviato la mia richiesta, pensando più al fatto di non aver nulla da perdere che di essere effettivamente selezionato.

 

Era trascorso un mese, mentre continuavo a ricevere notifiche sulla mia permanenza nella lista d'attesa. Intanto partecipavo settimanalmente al Narayana Seva organizzato dai devoti Sai greci.

 

Un giorno, in prossimità del Natale, mentre distribuivamo il cibo al porto del Pireo, ho incontrato un uomo, che sembrava molto disperato, perché non riusciva a contattare la sua famiglia in Romania. Mi sono anche reso conto che era poco vestito rispetto al freddo inverno di Atene e che possedeva pochi effetti personali contenuti in un trolley posto vicino all'angolo dove di solito si coricava.

 

Ho deciso di aiutarlo a contattare la sua famiglia e di supportarlo in ogni modo a me possibile. Sono tornato a casa e gli ho portato delle coperte e anche alcuni vestiti a me molto cari. Ho persino esitato per un momento, perché non ero sicuro se fosse il caso di dare via queste cose, che erano molto importanti per me. Per fortuna ho fatto la scelta giusta, sapendo che questa persona ne aveva più bisogno di me. Sono tornato al suo giaciglio ed ho consegnato i vestiti. Mi sono commosso vedendo i suoi occhi pieni di felicità e gratitudine! Ci siamo abbracciati e poi me ne sono andato.

 

Appena sono tornato a casa il mio telefono ha squillato. Il numero era sconosciuto così come la voce dall'altro capo del filo. La sua prima domanda è stata se fossi ancora interessato a quel ritiro di meditazione Vipassana! Ovviamente lo ero! Apparentemente alcuni avevano cancellato la loro prenotazione e c'era un posto libero per me. Ero estasiato! Il mio interlocutore mi ha detto: "Lo puoi considerare un regalo di Natale!" Naturalmente l'ho fatto! E sapevo anche da chi stava arrivando...

Evangelos

Region 3, Greece