Personal Transformation Experience

Il Mio Viaggio Come

Ospite In Questa Vita

Durante il ‘World Youth Meet 2019, il 19 novembre mattina Swami ha fatto questa prima dichiarazione pubblica:

 “Ispirati dal programma del Siddha Ganga Math,  in cui danno da mangiare ai poveri e agli affamati continuamente, la loro cucina è attiva 24 ore su 24, non chiude mai, perché servono cibo agli affamati continuamente.....Ispirati dal loro ideale di servire cibo ai bisognosi, da questo Compleanno, il 94esimo Compleanno di Baba, daremo il via a un nuovo programma.

Daremo l’opportunità di servire il cibo in tutto il mondo,  in modo che nessuno vada a dormire a stomaco vuoto. 

È un peccato che in tempi in cui l'essere umano è in grado di andare sulla Luna, ci sia qualcuno nel mondo che vada a dormire a stomaco vuoto. 

Se serviamo i bisognosi, solo allora possiamo chiamarlo Hrudaya (cuore).

Hrud+Daya = cuore colmo di compassione. 

 

Come si deduce dal discorso, Swami vuole che si serva cibo ai bisognosi in modo che nessuno vada a dormire a stomaco vuoto. Quetsta è la volontà del Maestro ed affinché queste parole non siano come il seme buttato sulla roccia o sul terreno arido, di cui parla il Vangelo, ma un seme che viene gettato in un terreno fertile, il terreno della volontà dell’uomo di fare solo il primo passo verso la realizzazione della Volontà del Maestro. E subito tanti uomini di buona volontà hanno messo in moto un’ondata di amore altruistico.

 

Insieme si può fare davvero tanto!!!!

È molto semplice..... già alcune persone si sono addirittura fatte avanti per istituire una nuova cucina. Idea molto nobile di creare una rete che prenda l'Italia intera in modo da ‘Dar da mangiare al mondo affinché nessuno vada a letto mai più a stomaco vuoto’.

 

È veramente semplice!!!!

Poi quando c'è il Sankalpa divino......

 

Il 23 novembre pomeriggio un fratello proveniente dagli Usa durante il Satsang, ha fatto il riassunto della sessione interattiva tenutasi la mattina, sottolineando come Swami aspiri che ogni giovane serva almeno un pasto al giorno a chi ne abbia necessità... poveri, homeless, ecc.

 

Un metodo per realizzarlo, che è contemporaneamente una disciplina  spirituale è il 'Tetto ai desideri'.... per esempio si rinuncia ad un secondo, terzo, quarto caffè al giorno e il risparmio lo si usa per sfamare chi ne ha bisogno.

È triste vedere come Madre Terra che è ricca di risorse per tutti, debba essere testimone di un disequilibrio della distribuzione delle risorse.... Pochi hanno tanto e molti invece hanno poco..... milioni di persone soffrono la fame in questo millennio caratterizzato dalla tecnologia più sfrenata..... come dice Swami: la gente va sulla luna e nello spazio e poi per strada alcune persone muiono di fame’......questo è davvero triste e dovrebbe smuovere le nostre coscienze.

I giovani soprattutto, ma non solo, sono stati invitati ad impegnarsi in questa  iniziativa che trasformerà se stessi in primis e di riflesso il mondo.

 

L’Italia, terra di spiritualità, religione, servizio, cultura e di cuore ancora una volta ha confermato questi aggettivi che gli vengono attribuiti da millenni.

 

Attraverso varie modalità si è iniziata questa onda d’amore meravigliosa. Un peccato direbbero i surfisti, guardarla soltanto senza cavalcarla, anche perché va incontro alle diverse difficoltà di preparazione e distribuzione che potrebbero trovare i volontari dando varie opzioni.

Infatti la preparazione e distribuzione avviene attraverso queste diverse modalità, per cui l’uomo di buona volontà non deve far altro che scegliere la metodologia che gli è più consona in base alle proprie possibilità ed alla zona in cui vive.

 

1.   Pasti preparati autonomamente a casa (almeno uno al giorno) da distribuire durante la giornata agli homeless o a chi ne ha necessità. Un pasto preparato al mattino (sandwich/panino, frutto e bevanda) che viene distribuito quando si incontra una persona in necessità mentre si va a lavoro o durante la pausa.

 

2.   Persone che preparano i pasti autonomamente a casa e poi si uniscono per distribuirli insieme.

 

3.   Persone che si uniscono a casa di qualcuno e preparano i pasti insieme e poi li distribuiscono.

 

4.   Persone che si associano ad organizzazioni o associazioni già esistenti che fanno questo meraviglioso servizio di cucinare e servire il cibo.....l’Italia ne è piena.

 

5.   Persone che si uniscono alla ‘Fondazione Casa del Divino Onlus’ e a gruppi ispirati da Swami. Per esempio solo per citarne alcuni a Padova, Imperia, Torino, Milano e la Grace Kitchen di Roma.

 

6.   Persone che comprano prodotti alimentari (la spesa come noi la chiamiano in Italia) e la distribuiscono alle famiglie che hanno gravi difficoltà economiche oltre che imbarazzate dal dover chiedere aiuto a terzi in strada.

 

7.   Persone che vivendo in zone remote o non disponendo della salute fisica danno i fondi per comprare gli alimenti.

 

Come si evince facilmente dai 7 punti.......le occasioni per adempiere a questo progetto divino sicuramente non mancano, e speriamo che mostrare questa piccola tabella di ciò che è avvenuto in Italia in meno di 3 settimane dal compleanno ad oggi, possa smuovere ed incitare la volontà di chi viene paralizzato dal ‘come si fa? Da dove inizio? E’ difficile!!’ .

Ancora una volta le parole di Swami durante un satsang dei giovani a Roma sono un incitamento a tal scopo: Una formica può far poco in questa sala. Tante formiche lavorando insieme, possono portarvi via tutti’. Questa è la forza del lavoro insieme ed in armonia!!!

 

 

Week 1 (23 November - 1December) total: 755 meals

Persone singole + groups in 6 Cities: Siena, Padova, Torino, Milano, Roma, Naples.

 

Week 2 (2-8 December) total: 902 meals

Persone singole + groups in 7 cities: Siena, Padova, Torino, Milano, Roma, Vicenza,  Naples.

 

Week 3 (9-15 December) total: 1048 meals

Persone Singole + 8 cities: Imperia/Sanremo, Siena, Padova, Torino, Milano, Roma, Vicenza,  Naples.

 

 

Da come si evince i numeri crescono e la qualità del cibo è sempre molto alta........ad esser sinceri io non mangio così bene a casa come i pasti che vengono serviti!!!!! E questo la dice molto sull’opera meravigliosa di Amore che i volontari compiono servendo il cibo di qualità in quantità e con Amore e ringranziando l’altissimo per questa ulteriore opportunità per poterLo servire nei poveri, negli affamati e negli homeless.

Dilek Çipli

Region 3, Turkey